Grimaldi lines
About Us Compagnie di Navigazione Servizi di Linea Porti e Logistica Sedi e Filiali Flotta Online Booking Itinerari Press & Media Pubblicazioni
Il Gruppo Grimaldi estende i propri servizi al Messico - Parte il nuovo servizio ro/ro diretto per Veracruz
Napoli, 18 Aprile 2017 – Il Gruppo Grimaldi annuncia un importante potenziamento dei propri collegamenti marittimi a lungo raggio: è stato infatti recentemente lanciato un nuovo servizio diretto per il Messico per il trasporto di carichi rotabili, project cargo ed automobili.

Si tratta dell’estensione del servizio regolare che collega il Mediterraneo al Nord America, operato dal Gruppo con gran successo dal 2015. Il nuovo servizio esteso collega i porti di Civitavecchia, Savona e Gemlik in Turchia con gli scali nordamericani di Halifax (Canada), New York, Baltimora, Jacksonville e Houston, nonché quello messicano di Veracruz ed ha frequenza settimanale per gli scali in Nord America e quindicinale per il Messico.

Il collegamento del Gruppo Grimaldi è il primo servizio diretto e regolare tra il Mediterraneo e il Nord America per il trasporto di rotabili. Grazie all’impiego di moderne navi ro/ro-multipurpose che hanno una capacità totale di carico di 3.000 metri lineari di carico rotabile e 3.000 auto, la linea regolare garantisce un transit time di soli 12 giorni tra Italia e Nord America e 20 per la costa atlantica del Messico.

“Il Messico è un mercato che dimostra un importante potenziale e che ha attratto ingenti investimenti esteri in diversi settori”, dichiara Emanuele Grimaldi, Amministratore Delegato dell’omonimo Gruppo. “L’inclusione di uno scalo regolare a Veracruz, tra i maggiori porti del paese, è un’assoluta novità nella quale abbiamo scelto di investire per supportare i traffici in import ed export con l’Italia e con tutto il resto d’Europa grazie alla capillarità dei nostri servizi.”

Con questa nuova iniziativa, il Gruppo partenopeo consolida la propria leadership mondiale nei collegamenti marittimi ro/ro di corto e medio raggio, fulcro di una catena logistica avanzata che prevede servizi di trasporto door-to-door. Oltre agli scali diretti, adesso il Messico è collegato in trasbordo anche con la fitta rete di oltre 130 porti nel Mediterraneo, il Nord Europa, il Sud America e l’Africa Occidentale serviti dal Gruppo in maniera puntuale.


« Indietro 18-04-2017